Cosa si intende per cartomanzia

Ieri mi è stata rivolta una domanda del tipo cosa si intende per cartomanzia? La quale domanda è una domanda interessante se non ti è mai capitato di farti leggere le carte. Per primo la cartomanzia è un arte divinatoria. 

Risale all’epoca degli egizi ma poi si è sviluppata nel 1750 circa in Europa; c’è chi dice che è nata in Italia, chi dice che è nata in Inghilterra, Francia o addirittura in Germania. Chiaramente è un arte antica e come tutte le arti divinatorie antiche sono difficili da studiare ed analizzare. 

Se desideri comprendere meglio cosa si intende per cartomanzia dovresti provare almeno una volta a farti fare le carte da un cartomante professionista. Sarebbe più corretto dirti farti leggere i tarocchi. 

Mediamente un consulto di Tarocchi o un consulto di cartomanzia ha una durata media di 60 minuti se desideri farlo bene. E personalmente si consiglia un paio di volte l’anno in tal modo si ha una percezione migliore di tutta situazione. 

C’è da dire che molte volte la cartomanzia è uno degli strumenti con cui si lavora perché molte volte con la cartomanzia di oggi viene inserito anche tecniche di coaching come anche di programmazione come anche consigli. 

Come ad esempio ieri mi ha chiamato una signora, e desiderava sapere riguardo il suo futuro in amore; parlandomi sempre del suo passato. Allora è chiaro che se non si aiuta la persona a guardare il futuro carta o non carte la persona non è aiutata. 

La cartomanzia di oggi è una cartomanzia nuova perché si è evoluta grazie all’integrazione di molte discipline; come anche nuovi metodi di comunicazione. Visto che sia il livello delle persone che il livello culturale dei cartomanti sono laureati ed hanno una formazione e pertanto il modo di comunicare è cambiato. 

La nuova cartomanzia 

La nuova cartomanzia inoltre è cambiata anche perché le persone telefonano a qualsiasi ora, non avendo più il contatto diretto. Il quale permette di avere vantaggi e svantaggi. I vantaggi e per il cliente è che può avere il consulto in qualsiasi momento. Per il cartomante è che la consulenza essendo online è più leggera da un punto di vista energetico. E il cartomante può lavorare online da qualsiasi posto che abbia una connessione. 

Gli svantaggi sono legati al fatto che quando fai una telefonata di 15 minuti non fai più quell’esperienza che facevi prima dove trovavi dello spazio solo per te per elaborare e capire meglio cosa desideri. 

È normale che qualsiasi processo di elaborazione richiede tempo e se viene fatto in fretta e furia, rischia di non avere l’efficacia che si desidera. Il consiglio che si dà e è che almeno il primo consulto conviene farlo di persona se è possibile. 

Alexander Cartomanzia a Roma
(Rivolto ad un pubblico di solo maggiorenni)
About AlexanderCartomante 107 Articles
Alexander cartomante professionista a Roma con 35 anni di esperienza professionale nella cartomanzia e nella consulenza di tarocchi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.